DJ console completa Guide all'acquisto

Console DJ – Tutto quello che devi sapere prima di acquistare


Le Console DJ sono quella parte del mondo degli strumenti musicali elettronici più affascinante in assoluto. Da poche decine di euro fino ad alcune migliaia, le console per dj divertono e fanno divertire qualche milione di persone ogni sera, in giro per il mondo.

Se anche tu stai pensando di acquistare una console da dj, ma non hai ancora chiaro come ci si orienta in questo mondo, allora continua a leggere per trovare tutto ciò che ti serve per comprare console e controller dj, con pc oppure stand alone, e vedrai che alla fine vorrai solo cominiciare a mixare come un vero DJ!

Console DJ oppure Controller DJ? Le differenze

Innanzitutto vediamo la differenza che c’è tra un Controller Dj ed una Consolle.

In breve: quando usi un CONTROLLER collegato al PC, ciò che fisicamente “elabora” tutto l’audio è il SOFTWARE del pc stesso, non il controller che si limita, appunto, a “dare input” al software. Poi ciò che “suona” è un segnale audio che esce dal pc e va verso il mixer / scheda audio esterna. Addirittura, in alcuni controller per dj, trovi una scheda audio interna, in modo che il segnale “ripassi” dalla scheda audio del controller e poi vada ad un mixer.

Un esempio? La Hercules Control Instinct S:

Controller DJ Hercules

Diversa storia invece per le CONSOLE DJ all in one: veri e propri strumenti musicali stand-alone, che, con l’utilizzo di chiavette USB (o CD, nel caso abbiano i lettori) su cui carichi le tue canzoni, i cue point e gli effetti, possono suonare anche senza un PC. Queste sono Console per utenti più esperti, mentre all’inizio ti troverai più comodo con un software che ti mostri visivamente cosa sta succedendo.

Un esempio è la Pioneer XDJ RX: Come questa nella foto

Console DJ PioneerEcco, questo gioiellino costa 2500 € ma ti permette di gestire la tua musica senza l’uso di un pc. Come un vero DJ.

A questo punto, è necessaria un’altra precisazione: Consolle Modulari, oppure All in One.

Le modulari sono l’emblema del DJing: di solito sono composte da 4 CDJ Nexus 2000 ed un mixer DJM 800.

Ecco il classico setup di un dj professionista:

DJ console completa

Come puoi vedere ci sono 5 moduli (4 cdj, 1 mixer a 4 canali) e in più potresti trovare un pc / mac, dei giradischi per i vinili, qualche drum machine, e altri orpelli che caratterizzano il djset.

Le All in One, invece, sono Console che, in una scocca unica, hanno due deck ed un mixer centrale, come, appunto la Pioneer XDJ RX che abbiamo citato più in alto.

Va da sé che più il setup  semplice, meno è costoso: passiamo infatti dai 70€ della Hercules fino ai 12-13000 € di un setup modulare completo per DJ degno del Tomorrowland. (!!!)

Le console dj Pioneer

Pioneer rappresenta, specie negli ultimi anni, lo stato dell’arte della  tecnologia per DJing a livello mondiale.

Non è un caso che la maggior parte dei dj superstar, da David Guetta in giù, utilizzino e richiedano il classico setup di 4 Nexus e 1 DJM. Ma la tecnologia top di gamma, come spesso accade nelle aziende leader di settore, determina a cascata sui prodotti delle fasce più basse un’implementazione “in piccolo” delle tecnologie adottate dai top.

Per questo motivo spesso Pioneer = Massima qualità, anche se magari ci sono feature della combo Traktor + Ableton che farebbero impallidire la casa Pioniera 😉

Comunque sia, una bella carrellata delle console Pioneer la trovi qui:

CONSOLE PIONEER SU AMAZON

Invece se vuoi controllare le ultime novità di casa Pioneer, puoi visitare il SITO UFFICIALE in italiano 😉

Per finire, se vuoi una panoramica scritta da Diventa DJ sui prodotti in commercio da parte di Pioneer, clicca sul bottone gigante qui sotto:

MAXI GUIDA CONSOLE DJ PIONEER

Le console dj Hercules

Se Pioneer è la marca che in assoluto domina il mercato delle console professionali, Hercules si attesta tra le console entry level più vendute.

Facilità d’uso, compatibilità massima con tutti i programmi di mixing e design curato, ne fanno una scelta che per chi fa djset in piccoli locali o feste private rimane nel cuore a lungo.

Oltre a menzionare i mini controller Hercules, come il Control Compact, che con pochissimi euro ti permette di imparare le basi del mixing, ed avere così una prima esperienza per poter valutare se il djing fa per te oppure no.

controller touch android

 

Restano bellissimi strumenti, sopratutto per qualità di materiali e facilità d’uso, e il mio consiglio spassionato è che almeno una Hercules, per cominciare, dovresti prenderla.

Puoi vedere tutte le recensioni delle Hercules presenti sul nostro sito schiacciando il grosso bottone verde qui sotto:

TUTTE LE RECE DEI PRODOTTI HERCULES

Le console dj per Traktor

Se sai cos’è Traktor, e sai cosa sono le MK di Native Instruments, probabilmente non hai bisogno di questa guida.

Comunque sia, se non lo sapessi, Native Instruments è la “casa” che corrisponde alla Apple della Musica Elettronica. Ottimo software, ottimo hardware dedicato, ottima qualità audio.

E come la Apple, costa qualcosa in più dei suoi concorrenti, a favore di una completa cross-compatibilità tra i suoi prodotti.

L’obiettivo della casa Native Instruments è quello di offrire poco sbattimento in fase “pre” live, e dare tutti gli strumenti al DJ per concentrarsi sulla performance. Per questo, insieme a Traktor, il software per mixing della casa tedesca, trovi i due controller dedicati: uno di fascia “bassa” ed uno di fascia “alta”.

Il primo è il Traktor Control S, nelle versioni 2 e 4, e poi lo stato dell’arte della casa Native: Il Traktor Control S8

Ecco una carrellata di foto dei tre controller:

Traktor S2MK2

Traktor S4MK2

TRAKTOR KONTROL S8 - Diventadj

Traktor KONTROL S8

Oltre a ciò, Native Instruments offre mixer midi, digital Vinyl, pacchetti di suoni per producer e una serie di altri servizi che hanno come unico scopo quello di migliorare la performance live del musicista.

Puoi scoprire di più sul sito ufficiale (in inglese) qui: www.native-instruments.com

Le console dj per iniziare

Dopo un’overview sui principali produttori di materiali per Djing, in particolare Console, ti verrà da chiederti: “sì, Master Dj, ok, tutto molto bello, ma cosa compro?”

Prima di tutto chiediti se il tuo è un desiderio momentaneo oppure vuoi davvero cominciare a fare sul serio. In tal caso, puoi scegliere se spendere 100, 200, oppure 2000 € per il tuo primo acquisto.

Il mio consiglio è che tu possa provare fisicamente, magari da un amico, la tua prossima console, in modo da poter sentire subito il “feeling” dei materiali, dei pad e delle manopole.

Schiacciando questo bottone verde gigante, trovi una lista delle console dj per iniziare, in modo da poter calcolare i principali aspetti tecnici ed audio, e poi scegliere quale sarà il tuo primo investimento.

CONSOLE DJ PER INIZIARE

Tieni conto che spesso ti serviranno alcuni euro per delle casse monitor ed eventualmente una scheda audio esterna. Per cui stai attento a non finire il budget 😉

Guarda, in regalo, ti linko un video che puoi guardare per costruirti il tuo piccolo studio da DJ in casa, con meno di 500€:

Le console dj  su Amazon

Uno dei posti dove puoi acquistare materiale audio nuovo, con la certezza matematica di riceverlo in breve tempo, è ovviamente Amazon. La sanguisuga di tutte le carte di credito mondiali.

Eppure, su Amazon trovi davvero tutto quello che ti serve per avviare la tua attività di DJiing, anche se naturalmente ti consiglio, una volta che sarai diventato bravo o brava, di affidarti ad un negoziante specializzato. Anche se a volte andrai a pagare un prezzo superiore rispetto al mega sito di e-commerce.

Ti lascio qui sotto un bottone gigante, schiaccialo e ti troverai già nella pagina di ricerca delle console. Buoni acquisti!

TROVA LA TUA CONSOLE SU AMAZON

Le console dj usate

Un’alternativa che molti aspiranti DJ imboccano, è la possibilità di acquistare materiale usato. Anche io la mia prima Console l’ho comprata usata, ma mi sono trovato molto male.

Infatti, per comprare console usate sui principali portali come Subito.it, Shpock oppure Kijiji.it, è importante avere una conoscenza di base che ti permetta di valutare attentamente ogni singolo annuncio in modo da poter evitare fregature.

Tieni ben presente che non c’è alcuna garanzia né copertura verso eventuali articoli non funzionanti, mal funzionanti o rotti.

Comunque, mi sento di darti questo vademecum molto semplice per poterti orientare nell’acquisto di un usato:

  • Controlla sempre che siano prodotti originali
  • Chiedi sempre il motivo della vendita
  • NON fare mai ricariche postepay
  • Se puoi, preferisci sempre il ritiro a mano
  • Fatti consigliare da qualcuno più esperto di te su un prodotto
  • Non fidarti di offerte apparentemente troppo vantaggiose

Infine, ti aggiungo un paragrafo che potrebbe aiutarti. Continua a leggere 😉

Le console dj su ebay

Diversa storia è invece l’acquisto su E-Bay. La baia infatti spesso è utilizzata da venditori professionisti per poter rivendere il loro materiale, sia nuovo che usato. In questo sito, c’è una sezione dedicata, che si aggiorna automaticamente, dove puoi trovare le offerte più interessanti per le principali marche di console.

La trovi in alto nel menu, oppure a QUESTO LINK

Insomma, spero che con questo articolo tu possa fare il primo passo verso il tuo futuro lavoro da DJ, o inseguire quantomeno la tua passione.

Se hai domande, dubbi, o commenti da fare, puoi commentare l’articolo nei campi qui sotto!

Buon mixing da Diventa DJ, From Zero to Club Hero!

Comments

comments